La psicologia nel Trading online

Come gestire la psicologia nel Trading online? Ci sono vari modi per poter imparare a gestire ed avere un approccio giusto, saper arginare le emozioni negative è molto importante, anzi basilare per la riuscita del vostro investimento.

I grandi trader hanno tutti capito come poter gestire le emozioni, hanno persino scritto libri sul come farlo, letture che vi consigliamo veramente e che ne parleremo nel corso dell’articolo.

Di seguito ci soffermeremo sulle emozioni che prendono il sopravvento nel trading online e le varie pubblicazioni che possono aiutarvi nel vostro percorso di crescita.

Le emozioni nel Trading online

Le emozioni nel trading online sono di certo una componente molto importate, le quali possono farvi diventare top traders come farvi affondare in un secondo. Ci sono traders che sono riusciti ad arginare la paura o la rabbia ed altri invece si sono fatti sopraffare, da quel momento il declino.

Nel trading online è molto importante fare pratica prima di iniziare in modo reale, noi vi consigliamo di accedere tramite il  Conto demo di eToro, uno dei migliori broker in circolazione.

Di seguito vedremo quali sono le emozioni principali nel trading online:

  • Rabbia;
  • Paura;
  • Ansia;
  • Avidità;
  • Noia.

Queste sono le emozioni principali che si avvertono facendo trading online.

L’ansia per precisare non è un’emozione unica ma una combinazione di emozioni. Purtroppo è presente sia nel trading online che nella vita di tutti i giorni.

La Rabbia, come sappiamo è un’emozione devastante e distruttrice, può manifestarsi nel momento in cui si va a chiudere una posizione, ma cambia il trend, questa situazione può decisamente portare una forte rabbia.

La Paura ha decisamente due facce, come può proteggersi da attività pericolose, come invece può bloccarci e non farci andare avanti.

L’emozione dell’Avidità è forse la peggiore, l’avidità ci porta a non chiudere una posizione nel momento in cui si dovrebbe.

La Noia porta il traders ad essere indisciplinato e concludere le sue operazioni di trading senza una logica.

Come gestire le emozioni: Le migliori tecniche

Per poter gestire le emozioni ci sono varie tecniche, alcune più conosciute e altre meno.

La prima che volgiamo comunicarvi è la tecnica del respiro consapevole, dove ci si mette nella posizione supina per sentire il proprio respiro e scogliere tutte le emozioni negative.

Le tecniche di rilassamento:

  • Trading autogeno;
  • Ipnosi;
  • Meditazione;
  • Rilassamento muscolare progressivo.

Questi metodi sono molto efficaci a patto che li sappiate eseguire, se così non fosse è necessario farsi seguire da un professionista.

Altra cosa se siete dei tipi che preferite trovare le soluzioni da soli, può essere di grande aiuto una corsa in un parco oppure un giro in bici, in modo da riattivare le endorfine e riallineare i pensieri.

I Libri più importanti per il Trading online

Vediamo ora in breve i 4 libri che un traders dovrebbe assolutamente leggere, iniziamo.

  • L’arte della Guerra di Sun Zun;
  • Manuale di analisi tecnica di Jhon Murphy;
  • Il metodo di Warren Buffet di Robert Hagstrom;
  • L’alchimista della finanza di George Soros.

Questi sono i libri fondamentali che un trader o chi si occupa di finanza deve leggere assolutamente.

Potrete prima di acquistare un libro capire qual è il settore che vorrete approfondire, se l’analisi tecnica oppure la gestione delle emozioni.

Alcuni di questi volumi, che vi abbiamo elencato li potrete trovare anche in forma Audio, così da poterli ascoltare e studiare nei punti morti della giornata.

 

Perché fare trading sulle criptovalute è vantaggioso

Il perché fare trading sulle criptovalute è vantaggioso è deducibile, il trading online è un metodo per investire molto vantaggioso.

Fare trading online vuol dire poter entrare nei mercati borsistici tramite i broker di trading online, senza i broker sarebbe impossibile. Prima di proseguire vediamo nello specifico cosa sono le criptovalute.

Cosa sono le criptovalute

Le criptovalute sono delle nuove tecnologie create nella rete, favorite dai processi di crittografia. La prime criptovaluta nata è stata il Bitcoin, portando una vera rivoluzione. Il termine criptovalute si compone di due parti, Cripto e valuta, dalla parola si capisce che è una valuta nascosta, ovvero che può essere utilizzata solamente tramite un codice informatico.

Le criptovalute non sono monete in forma fisica e non le si possono possedere in modo reale, ma si generano e si scambiano solo per via telematica.

Chi possiede le criptovalute le mette all’interno di un portafoglio digitale anche detto e-wallet.

Ora che abbiamo fatto chiarezza su cosa siano le criptovalute, vediamo come si possa fare trading su di esse, il primo passaggio è nella scelta del broker.

Come scegliere un broker per fare trading sulle criptovalute

Per scegliere un broker adatto a fare trading sulle criptovalute ci sono dei punti da seguire sono i seguenti:

  • Verificate la sicurezza del broker;
  • Verificate che sia certificato dalla CySEC e dalla CONSOB;
  • Valutare l’offerta sulle criptovalute;
  • Il broker deve avere un conto demo.

Questi sono solo alcuni punti da tenere presente per la scelta del broker, ce ne sono molti altri , tra cui i vari tassi, lo spread, e molto altro ancora.

Il conto demo è molto importante per iniziare a fare trading sulle criptovalute.

Perché iniziare con il conto demo

Il conto demo è un conto gratuito che i broker mettono a disposizione, inoltre una volta aver compilato il form di registrazione i broker vi accreditano dei soldi virtuali, di solito la cifra va dai 10.000 € fino ai 100.000,00 € da utilizzare per le vostre contrattazioni di trading. Ciò che rende speciale il conto demo è che potrete imparare senza dover investire e rischiare il vostro capitale.

Non tutti i conti demo hanno la stessa durata, possono essere illimitati come con una durata prestabilita.

Tramite il conto demo potrete anche accedere all’area formazione, per imparare le varie tecniche di trading e le strategie, dopo che avrete preso confidenza con il trading e potrete accedere al conto deposito.

Il conto deposito

Il conto deposito è il conto reale dei broker di trading online, per accedere a questo conto si dovrà procedere ad un deposito, ogni broker fissa un minimo di deposito.

Con il conto reale si potrà comunque utilizzare il conto demo.

Il trading sulle criptovalute

Ora che abbiamo visto come scegliere un broker, il conto demo e il conto deposito, passiamo all’azione.

Per fare trading sulle criptovalute si utilizzano i CFD, che sono dei prodotti finanziari.

Le piattaforme dei broker sono molto intuitive e non vi ci vorrà molto per capire come aprire le posizioni sulle criptovalute, l’importante è che utilizziate i comandi che vi aiutino a gestire le perdite come lo Stop loss e il Take profit.

Investire e fare trading sulle criptovalute è una buona scelta dato che è un mercato molto fervido.

Le criptovalute più tradate:

  • Trading Bitcoin;
  • Trading Cardano;
  • Trading Litecoin;
  • Trading Ethereum;
  • Trading Dash;
  • Trading Ripple.

Queste sono le Criptovalute più ambite e tradate.

Per fare trading sulle criptovalute è necessario prendere in esame molti fattori, vediamo quali sono nel dettaglio.

Come fare trading sulle criptovalute

Per fare trading sulle criptovalute è necessario valutare alcuni fattori molto importanti per la riuscita delle vostre operazioni, vediamo quali sono.

  • La volatilità: Come molti mercati anche le criptovalute vivono la volatilità, la volatilità fa si che il mercato delle criptovalute sia molto appetibile per il trader;
  • Liquidità: La liquidità misura la velocità di conversione di una qualsiasi criptovaluta in contanti. Il mercato delle criptovalute nn è considerato molto liquido in quanto le transazioni si disperdono in molte sedi di scambio.

Un altro aspetto molto importante nel trading CFD sulle criptovalute è l’Effetto Leva Finanziaria, grazie all’Effetto Leva Finanziaria il trader può fare un investimento maggiore al capitale posseduto, ma possono anche aumentare le perdite.

Come Aprire una posizione di trading

Per tradare sulle criptovalute avete due possibilità, aprire una posizione al rialzo oppure al ribasso.

Per poter capire come si muoveranno i mercati è molto utile l’analisi tecnica e fondamentale, nonché lo studio dei grafici.

Le posizioni possono essere aperte in long o short.

Il termine Long descrive un processo di acquisto di una criptovaluta con la speranza o la convinzione che il prezzo del sottostante  salga.

Il termine Short vuol dire vendere perché si pensa che vi sia un ribasso.

Fare trading non è poi così complesso, l’importante è che iniziate con il conto demo, per fare pratica in assoluta sicurezza.

Trading su titolo azionari e investimenti: qual è la differenza?

Il trading su titoli azionari è l’acquisto e la vendita di titoli per avere un profitto a breve termine.

Investire vuol dire acquistare titoli azionari per avere un profitto a lungo termine.

Il trading e gli investimenti hanno come scopo di avere un profitto nel grande mercato azionario, ma questo scopo si può avere in diversi modi.

I trader negoziano velocemente nel mercato azionario parliamo di settimane, giorni ma anche minuti, con l’unico obiettivo di avere un profitto a breve termine. I trader che operano attraverso il trading si concentrano su fattori tecnici di un determinato titolo invece che sulle prospettive a lungo termine di una società. Quello che veramente conta per un trader è la direzione in cui un titolo azionario avrà in futuro e in che modo il trader può avere un profitto da una tale mossa.

Gli investitori che invece hanno prospettive a lungo termine, pensano in termini di anni e spesso detengono titoli azionari attraverso gli alti e bassi del mercato.

Il tempo è la differenza direi chiave tra trader e investitori, ma anche la loro attenzione differisce molto.

Gli investitori studiano completamentente di una società per la crescita o il valore a lungo termine ma gli investitori la maggior parte delle volte ottengono vantaggio da piccoli errori di mercato, come ad es. l’incertezza economica in un paese straniero spinge temporaneamente in calo i prezzi delle azioni di un produttore.

I trader giornalieri si concentrano sul giorno di negoziazione, ma ci sono trader denominati swing che investono per giorni o settimane.

Fare trading con “senno”: la sicurezza nel trading

Forse il titolo di questo paragrafo può far sorridere, ma serve davvero senno per far trading con sicurezza.

Se anche tu sei interessato al trading, ti diamo alcuni consigli per diminuire il rischio.

Il primo consiglio che ti vogliamo dare è crea un piano che ti aiuta a determinare quando acquistare o vendere. Attieniti al tuo piano, anche coloro che sono anni che operano in questi mercati hanno un piano. Scopri quanti soldi puoi permetterti di perdere , non si deve mai investire più del 5% del proprio capitale di investimento. utilizza un broker regolamentato, CONSOB, CySEC (UE), FCA del Regno Unito.

Investi saggiamente a lungo o breve termine?

Investire nel trading è un modo per avere un profitto a lungo e breve termine termine.

In un recente studio mostra che investire in azioni può far avere alti profitti in più al versamento di denaro in un semplice conto risparmio o al mantenimento dei contanti. Anche agli investitori vogliamo dare alcuni consigli. Anche qui è importante fare un piano di investimento per acquistare, la vendita e il ribilanciamento delle proprie partecipazioni. Prepararsi per il lungo investimento. Si avrà bisogno di pazienza e disciplina per attenersi agli alti e bassi del mercato.

Investire e negoziare sono due modi molto diversi per trarre profitto dal mercato azionario.

Sia gli investitori che i trader cercano profitti attraverso la partecipazione al mercato.

Possiamo dire che, gli investitori cercano profitti maggiori per un lasso di tempo più lungo attraverso l’acquisto diretto e la detenzione. I trader, invece, sfruttano al massimo sia i mercati in ascesa che quelli che sono al ribasso per entrare e uscire dalle posizioni in un arco di tempo molto breve, avendo così profitti più piccoli ma più frequenti.

La scelta di investire o di diventare un trader, dipende anche dal proprio capitale di investimento, chi investe ha di solito a disposizione un alto capitale per investire nel mercato azionario. Chi opera attraverso il trading sa che può iniziare ad operare in questo mercato con un piccolo capitale di investimento. Entrambi i modi di operare in nel mercato azionario comporta dei rischi, è bene studiare e formarsi è importante, ma soprattutto come ripetiamo è importante avere un broker regolamentato.

XTB il Nuovo broker di Trading Forex e CFD

In questo articolo vogliamo parlarvi di XTB, andremo a esplorare l’affidabilità del broker, che secondo noi è una buona scelta per qualsiasi tipo di trader, indipendentemente dall’esperienza, dallo stili di negoziazione o dalle preferenze delle attività.

XTB offre ai suoi clienti una vasta scelta di attività negoziabili, a spread competitivi e commissioni basse. Insieme ad un ottimo servizio clienti, materiali educativo e un’eccellente piattaforma di negoziazione, tutto questo rende il broker adatto a trader principianti, che esperti. Se questo non bastasse il broker è affidabile e trasparente, infatti è regolato dalle principali autorità internazionali, tra cui CySEC e la FCA del Regno Unito e dalla CONSOB Italiana, questo da tranquillità ogni volta che si negozia con il broker.

Andiamo a scoprire un broker considerato molto esperto ma soprattutto un broker pluripremiato. Il broker XTB nasce nel 2002 in Polonia e da allora è riuscito con un gran lavoro a diventare uno dei migliori broker CFD e Forex, è quotato presso la Borsa di Varsavia. Ad oggi il broker a uffici sparsi in diversi Europei, come Regno Unito, Italia, Ungheria, Francia ecc.

I suoi clienti possono scegliere tra una vasta gamma di strumenti finanziari, consentendo così di diversificare i propri portafogli di investimento e garantendo così l’accesso a molte opportunità di profitto. Ciò include coppie di valute, indici di borsa, azioni, materie prime, ETF e le principali criptovalute.

XTB in tutti questi anni è riuscito a costruire in questo settore un eccellente reputazione, vincendo numerosi premi per i suoi ottimi servizi di trading. XTB è regolato da un numero di autorità in tutto il mondo, tra cui la CySEC, IFSC, FCA e KNF. Hanno ottenuto anche la licenza per operare in ogni singolo stato dell’Unione Europea., infatti il broker è autorizzato in Italia dalla CONSOB. Nel 2016 il broker è stato quotato presso la borsa di Varsavia dopo aver fatto la sua offerta pubblica iniziale. Questo aggiunge un ulteriore livello di protezione per i trader grazie alla sua trasparenza finanziaria della società quotate in borsa.

Al broker XTB piace la semplicità, infatti offre due tipi di account standard e pro, la differenza tra questi due account sta nella struttura delle commissioni sulla negoziazione di valute, indici materie prime e criptovalute. Entrambi i conti permettono l’accesso a tutti gli strumenti di trading offerta dal broker ed è consentito il trading automatico. Entrambi i conti hanno una leva massima di 1:30 e minima di 1:2. Il broker offre anche un conto demo, disponibile per 30 giorni per conoscere la piattaforma e tutte le sue funzioni.

Come abbiamo già detto all’inizio il broker offre una piattaforma pluripremiata, parliamo della piattaforma proprietaria xStation 5, facile da usare, è fornita di una varietà di strumenti di analisi tecnica, a notizie economici in tempo reale e calendario economico e molto altro. Il broker per chi lo preferisce supporta anche la piattaforma MT4. Infine il broker mette a disposizione di tutti i trader una straordinaria gamma di materiali didattici.

eToro, il famoso broker di Social Trading

Hai visto la sua pubblicità del broker eToro dappertutto sul web, e questo a stimolato la tua curiosità? Bene perché eToro è la migliore scelta che potresti fare per operare nel trading online. eToro nasce nel 2007 è a come scopo quello di rendere il trading online e gli investimenti accessibili a tutti. Che tu sei un trader con esperienza o meno, eToro è riuscita in questi anni ad aprire il trading online agli investitori di tutti i giorni, attraverso la sua eccezionale piattaforma webtrader. Dalla sua nascita eToro si è evoluto a livello globale per arrivare ad oggi. eToro offre alla sua vasta clientela molti servizi di trading tradizionale ma anche di social trading, che ha introdotto per primo nel lontano 2010 rivoluzionando così il mondo del trading online, grazie alle sue funzioni di Copytrading e CopyPortfolio.

Se stai cercando qualcosa di più di un semplice broker Forex o CFD, allora eToro fa proprio al caso tuo.

Come abbiamo detto all’inizio del nostro articolo eToro è il principale broker di social trading, che si differenzia dagli altri con le sue funzioni.

Social trading: I clienti di eToro possono vedere le attività di trading di altri trader. Hanno così la possibilità di copiarli per fare operazioni che si possono personalizzare in base alle proprie esigenze.

La piattaforma di negoziazione e investimento del broker è un punto di ritrovo per trader di ogni tipo e provenienza, una grande comunità di trader. Grazie alla piattaforma i clienti sono in grado di condividere e conoscere idee di mercato e strategie di trading. E’ qui che puoi che si può imparare, condividere e discutere sulle strategie di trading, condividendo idee di mercato.

Con la piattaforma di trading e investimento di eToro offre un semplice accesso ai mercati Forex e CFD globali con qualsiasi tipo di browser web. Anche se si è in viaggio si può accedere al proprio account di negoziazione attraverso il browser o dalla sua app disponibili per ogni sistema operativo.

Grazie alla piattaforma di eToro, si a la possibilità di personalizzare sia il livello di rischio sia l’importo con cui negoziare per ogni singola operazione grazie all’uso di livelli di stop loss obbligatorio. Consentendo così di personalizzare in base alle proprie strategie di rischio e profitto ogni operazione.

I clienti di eToro hanno un’ampia scelta di attività e strumenti finanziaria, con cui si può diversificare il proprio portafoglio di investimento. Tutte gli strumenti finanziari che sono scambiate su eToro come CFD.
Il broker offre Forex puoi scegliere tra coppie di valute principali, secondarie ed esotiche. Titoli azionari ti da la possibilità di negoziare una serie di titoli azionari con CFD sul mercato azionario globale. Indici di borsa invece di investire su singole azioni, gli di borsa permettono di investire in un paniere, come i primi 500 titoli statunitensi con S&P 500. Materie prime, le opzioni che propone eToro includono non solo oro, argento, ma anche rame, gas, petrolio, mais ecc. ETF e in fine eToro ti permette di negoziare le principali criptovalute come Bitcoin e Ethereum ma anche le ultime altcoin.

Se hai delle domande da porre al broker, i clienti e non hanno a disposizione una vasta sezione di aiuto sul sito ufficiale di eToro. Si trovano risposte a centinaia di quesiti sul trading, se invece non riesci a trovare la risposta puoi inviare un messaggio sulla bacheca del servizio clienti che è disponibile 24 ore su 24 per 5 giorni alla settimana oppure si può aprire un ticket di supporto online.
Il broker mette a disposizione anche una sezione dedicata alla formazione, con eToro Trading Academy che offre webinar, un video corso, consigli di trading e un centro di formazione didattico.

eToro offre spread stretti, la leva massima disponibile è di 1:30 mentre la minima è di 1:2, le commissioni di negoziazione sono molto basse, per aprire un account con eToro il deposito minimo è di 200€.

eToro è un ottima scelta per chi vuole muovere i primi passi nel trading ma anche per coloro che voglio cambiare il proprio broker. E’ un broker leader globale nel social trading, una caratteristica unica che permette ai trader di seguire reciprocamente e di copiare le rispettive posizioni di negoziazione. E’ la più grande rete di social trading al mondo. Il broker vanta milioni di clienti attivi sparsi in ogni parte del mondo. Offre materiale didattico e assistenza, i trader principianti ma anche esperti hanno accesso all’accademia di trading online del broker, nonché ai video corsi di trading e webinar dal vivo.

Aprire un account di trading con eToro è semplice, gratuito e veloce, puoi utilizzare la funzione di conto demo per provare e conoscere la piattaforma con tutte le funzioni di trading classico o le funzioni di social trading, non ha limiti di tempo ed è totalmente gratuita, senza impegno.

Cos’è il Forex trading e come iniziare

In semplicissime parole, il forex trading è il mercato dove si comprano e si vendono valute.

Il mercato dei cambi o Forex, è il più grande mercato economico al mondo con uno scambio giornaliero di 6 trilioni di dollari e coinvolge grandi e piccoli investitori e tutte le valute mondiali.

Nel mercato dei cambi un trader o investitore acquista sempre una valuta usando un’altra valuta, per questo vengono scambiate “coppie di valute”.

I tassi di cambio variano in continuazione, gli investitori o trader cercano di ottenere un profitto proprio da queste continue variazioni.

Caratteristiche e strumenti del Mercato Valutario

Inoltre chi sceglie di operare nel mercato dei cambi lo fa anche per la leva finanziaria, grazie a questo strumento è possibile aprire grandi affari con un investimento relativamente basso.

Facciamo un esempio se investi 100€ con una leva di 1:30 (leva massima per i clienti residenti all’interno dell’Unione Europea), puoi aprire un affare di 3000€ (100€ x 30:1 = 3000€). La maggior parte dei broker, che sono regolamentati dalla CySEC e dalla nostra CONSOB, offrono la protezione del saldo negativo, non puoi mai perdere più del tuoi investimento iniziale.

Le coppie di valute vengono classificate in Major (maggiori) e sono l’85% dell’intero mercato dei cambi, includono tutti USD (Dollari Americani), EUR/USD, UDS/JPY ecc.
Le coppie di valute che non includono USD sono le coppie chiamate Minori e vengono anche comunemente chiamate coppie di valute incrociate per esempio GBP/JPY JPY/CAD ecc. Poi troviamo l’ultima categoria che sono le valute esotiche sono composte da una valuta principale e una valuta di un’economia emergente come USD/ZAR o USD/HKD ecc.

Il mercato forex opera 24 ore al giorno per cinque giorni alla settimana ed è suddiviso in quattro sessioni inizia con la sessione di Sydney, continua con le sessioni di Tokyo, Londra per finire con la sessione di New York.

Come iniziare ad investire con il Trading Forex?

Per iniziare ad investire sul mercato del Forex, basta scegliere (attentamente) il proprio broker, vi ricordo che per la vostra sicurezza, il broker deve essere regolamentato. Fatta questa scelta importante, potrete aprire il vostro primo scambio. Puoi farlo in pochi passaggi:

  • Scegli la valuta, come EUR/USD oppure USD/JPY;
  • Imposta la leva finanziaria, che va in base al tipo di coppia di valute tu hai scelto le coppie maggiori hanno una leva 1:30 le coppie minori e esotiche hanno una leva 1:20;
  • Scegli la direzione, quando scambi coppie di valute puoi trarre vantaggio anche se pensi che il prezzo calerà;
  • Chiudi il tuo affare e raccogli i profitti.

Il mercato dei cambi, ti offre molte opportunità di profitto, grazie alla sua elevata volatilità e alla leva puoi investire con un capitale basso e ottenere grandi profitti. Prima però di investire i tuoi soldi in questo mercato, e sei alle prime armi, è bene prima studiare le basi del trading e studiare bene il mercato dei cambi, puoi trovare materiale didattico sul web e utilizzare i conti demo che offrono i migliori broker, per esercitarsi nella pratica nel trading.

La scelta del broker sarà molto importante

Un’altra cosa che vogliamo ricordarti, come avviene con il Trading CFD, quando scegliete il broker per operare oltre a rispondere delle tue esigenze, deve essere regolamentato e autorizzato da autorità di livello internazionale, per operare in Italia e in Europa, il broker deve essere regolato e autorizzato da CySEC di Cipro e dalla nostra Consob.

Questo perché vi permette di investire con i vostri soldi in totale sicurezza.

In questo settore ci sono molti broker, i migliori sono eToro, broker rinomato, pioniere nel social trading che grazie alla sua funzionalità di Copy Trader, puoi seguire e copiare i trader più bravi della comunità del broker. Adatto ai principianti e non solo, pienamente regolamentato. Offre un conto demo gratuito, proprio per far conoscere la sua piattaforma innovativa e facile da utilizzare, questa funzione non ha limiti di tempo.

Consigliamo anche di visitare il broker 24Option.com, attraverso il suo conto demo, anche lui offre questa funzione gratuitamente e senza limiti di tempo. Regolamentato e autorizzato da diverse autorità internazionali per operare in Europa e in Italia. Leader nel Forex Trading e non solo.

Cos’è e come funziona il Trading CFD

In questo articolo parleremo di cosa siano i CFD e di come fare trading online con i CFD.

Il termine CFD nel mono finanziario è l’acronimo di Contratto per differenza, questo si riferisce al contratto che viene stipulato tra il broker e il trader. Fare trading CFD è un’ottima opportunità per contrattare su molti mercati e prodotti. I CFD sono un prodotto finanziario derivato ovvero  un prodotto soggetto a leva finanziaria.

perché derivati? i CFD sono prodotti come abbiamo detto derivati, il loro prodotto è legato al al valore dell’Asset scelto, perciò. I broker di trading online offrono la possibilità ai trader di utilizzare questi strumenti, infatti aprire delle posizioni con i CFD è alla portata economica di tutti.

Aspetti tecnici dei CFD

I CFD sono dei prodotti che non hanno una scadenza, lo decide il trader quando chiudere la posizione. I CFD si avvalgono di commissione poco rilevanti,( dipende dalla piattaforma online), infatti alcuni broker possono accreditare interessi attivi a posizioni aperte, altri a posizioni rialziste.

Con i CFD è possibile fare trading in molti Asset, ed è un modo molto flessibile di operare in questo settore. Di seguito vi elencheremo una lista dei mercati su cui si possono applicare i CFD:

  • Azioni;
  • Indici;
  • Materie Prime;
  • Coppie di Valute;
  • ETF;
  • Criptovalute.

I CFD come abbiamo visto nell’elenco puntato possono essere usati in molti mercati, ecco perché sono diventati molto popolari nel mondo del trading online.

Quali sono i vantaggi dei CFD

Il primo vantaggio dei CFD è che quando andiamo ad aprire una posizione ad esempio su un azione, noi non andiamo a comprare l’azione realmente, ma andiamo a guadagnare sulle variazioni di prezzo dell’Asset scelto. Questo perché noi andremo ad aprire una posizione o al rialzo o al ribasso del prezzo e guadagneremo dipendentemente dalla sua oscillazione.

I CFD sono prodotti a leva finanziaria, questo vuol significare che è possibile sia amplificare i propri guadagni che le proprie perdite.

Ora vi facciamo un esempio di leva finanziaria:

Mario vuole investire 100 Euro su azioni Amazon con i CFD e la leva che il broker offre è di 1:100, questo vuol dire che Mario può muovere una cifra paria a 10.000.

Grazie alla leva finanziaria si possono fare investimenti maggiori, per tutelarsi è opportuno attivare dei comandi che si trovano all’interno delle piattaforme come il comando Stop loss. Lo Stop loss è un comando che chiuderà la posizione una volta che le perdite supereranno il limite stabilito.

Come fare trading CFD

per fare trading FD è fondamentale iscriversi su una piattaforma di trading online, che ci permetta di utilizzare questi prodotti. Nella ricerca del broker online è opportuno seguire delle linee guida. Un broker serio ha delle certificazioni che attestino la sua sicurezza e affidabilità. Le maggiori certificazioni che un broker possa possedere sono:

  • La CONSOB;
  • La CySEC;
  • LA FCA.

Questi sono tre degli enti più importanti per la tutela dell’investitore in campo finanziario. Dopo aver fatto la prima scrematura, la più importante, passiamo alla seconda ovvero cerchiamo un broker che abbia delle buone commissioni e la possibilità di iscriversi per iniziare al conto demo,.

Cos’è il conto Demo nel Trading CFD?

Il conto demo è un conto simulatorio che instrada il trader nel mondo del trading online.

Ogni broker ha un conto demo, alcuni sono illimitati nel tempo, altri hanno una durata, ad esempio di 30 giorni. In determinate piattaforma con il conto demo si possono fare in modo simulato tutte le operazioni, in altri no.

Iniziare il trading online tramite il conto demo è un’ottima scelta, perché vi aiuterà a conoscere le varia strategie e prendere confidenza con i mercati.

Il trading online è un settore serio che necessita di competenze ed esperienza, per questo è vivamente suggerito di intraprendere dei corsi di formazione all’interno della piattaforma scelta.